Elaborazione della richiesta in corso. Si prega di attendere.
Portale del Verde
 
 

I miei fichi si ammalano nel tronco e presentano macchie che si allargano: qual è la causa?

Il 23/09/2016, Eugenio Grigoletti di Gerenzano chiede:

I miei fichi/fioroni si ammalano nel tronco: compaiono piccole depressioni che si allargano, la scorza rinsecchisce, il ramo o il tronco entrano in sofferenza e dopo alcuni anni muoiono. Il fenomeno è analogo al cancro delle pomacee. Ho provato ad asportare il legno malato e a pennellare con ossicloruro di rame, ma senza successo. Avete un suggerimento che mi possa aiutare? Ringrazio anticipatamente.

Il 25/09/2016, Gianluigi Burdisso risponde:

Buongiorno Signor Eugenio,

Il problema relativo al fico è riconducibile alla carie, problema che ad oggi non ha una cura specifica.

Personalmente ho visto dei discreti risultati abbinando la sua tecnica di pulizia e pennellatura del tronco con l'abbinamento in fertirrigazione e per via fogliare con del Fosfito di potassio (FuriaK o altri) oppure il Fosetil alluminio (Maestro, Alliette... etc) che hanno il compito di stimolare le autodifese della pianta in sostanza amplificano le risposte del loro sistema immunitario.

Il Fosfito di Potassio è un concime e quindi non ha giorni di carenza, l'altro andrebbe solo usato per fertirrigazione e lontano dalla raccolta dei frutti. In genere non basta un solo trattamento ma si devono effettuare 5/6 trattamenti a distanza di 6/8 giorni.

Grazie per l'attenzione e buon lavoro!

Cordialmente

Dott. Gianluigi Burdisso
Agronomo

Voto:
Ti è piaciuto e ti è stato utile questo articolo? Condividilo con i tuoi amici tramite i tasti social qui sotto. Aiuterai così il nostro portale a crescere!
Stampa la pagina Invia ad un amico
Gianluigi Burdisso Gianluigi Burdisso

Il dott. Gian Luigi Burdisso è Agronomo e da oltre 15 anni si occupa di protezione delle piante da malattie fungine ed insetti e di nutrizione e difesa delle piante e del verde. 

Nel corso degli anni ha maturato una lunga esperienza nel campo della lotta biologica ed integrata.

La sua area di intervento è localizzata principalmente in Piemonte e Liguria.

Gian Luigi Burdisso
Vicolo Cavour, 14 Loc. Perno
12065 Monforte d’Alba (Cn)
Cellulare: 338/3889458