chiudi X
chiudi X
Elaborazione della richiesta in corso. Si prega di attendere.
Portale del Verde
 
 

Monilia e Cimici: quali trattamenti utilizzare contro queste due patologie delle piante da frutto?

Il 23/09/2016, luigi di nebbiuno chiede:

Ogni anno butto via frutta per la monilia e pomodori per le cimici. Tratto con bordolese e dodina. Cosa sbaglio? Grazie.

Il 24/09/2016, Gianluigi Burdisso risponde:

Buongiorno Sig. Luigi,

i problemi che deve affrontare sono 2.

Le cimici sono insetti che possono essere eliminati con i seguenti prodotti. Prima di tutto le consiglio di utilizzare la deltametrina (nomi commerciali Glorial 25, Decis Jet..etc...), generalmente non è sufficiente un solo trattamento ma si consiglia di effettuare 2 trattamenti a distanza di 6/8 giorni alla prima comparsa degli insetti adulti; questo perché gli adulti possono aver deposto delle uova che schiudono dopo 5/6 giorni.

Può essere utilizzato il Piretro (rimedio biologico) anche questo con 2 trattamenti nello stesso modo ma trattando alla sera, nelle ore fresche, perché si degrada molto velocemente.

La monillia è un problema fungino più complesso che colpisce prevalentemente le drupacee (la frutta con l'osso). 

In genere preferisco trattare la frutta presto, per evitare di usare prodotti troppo vicini alla raccolta; in genere il primo trattamento si effettua alla caduta dei petali e poi si rinnova dopo la pioggia. I prodotti utilizzabili possono essere Scala, Switch, Bellis, Score, Viver (nomi commerciali) per la lotta chimica; i prodotti biologici sono l'Armicarb e il Serenade Max (quest'ultimo a base di Bacillus Subtilis). 

I prodotti che lei ha utilizzato finora, Poltiglia bordolese e Dodina, vanno benissimo ma sono prodotti indicati per prevenire la peronospora e l'alternaria del pomodoro (due malattie fungine), non le altre avversità.

Buon lavoro!

Dott. Gianluigi Burdisso
Agronomo

Ti è piaciuto e ti è stato utile questo articolo? Condividilo con i tuoi amici tramite i tasti social qui sotto. Aiuterai così il nostro portale a crescere!
Stampa la pagina Invia ad un amico
Gianluigi Burdisso Gianluigi Burdisso

Il dott. Gian Luigi Burdisso è Agronomo e da oltre 15 anni si occupa di protezione delle piante da malattie fungine ed insetti e di nutrizione e difesa delle piante e del verde. 

Nel corso degli anni ha maturato una lunga esperienza nel campo della lotta biologica ed integrata.

La sua area di intervento è localizzata principalmente in Piemonte e Liguria.

Gian Luigi Burdisso
Vicolo Cavour, 14 Loc. Perno
12065 Monforte d’Alba (Cn)
Cellulare: 338/3889458