Elaborazione della richiesta in corso. Si prega di attendere.
Portale del Verde
 
 

Quando è consigliabile trapiantare una pianta di Camelia?

Il 03/06/2016, valentina di varese chiede:

Buongiorno. Ho una domanda per il vostro esperto di camelie: in giardino ho una camelia molto grande. Ho notato che sotto ha un "figlio". In che stagione posso trapiantarlo? Grazie per la risposta.

Il 07/06/2016, Paolo Zacchera risponde:

Gentile Valentina,

In base alla situazione che mi ha appena descritto, le consiglio di trapiantare la sua Camelia a Settembre, quando la vegetazione si è indurita e le temperature iniziano ad essere più fresche. 

Ricordi sempre che la Camelia si trapianta come tutti gli altri arbusti: le suggerisco di scegliere pertanto una giornata non troppo fredda.

Per prima cosa deve scavare una buca abbastanza profonda da contenere la Camelia da trapiantare. Per favorire la crescita della pianta, le consiglio di mescolare del letame maturo con la terra scavata: questa miscela dovrà essere stesa abbondantemente sul fondo della buca. Dopo aver posizionato la pianta, dovrà riempire gli interstizi con lo stesso miscuglio in esubero. In questo modo le radici saranno circondate da terreno molto fertile, che ne favorirà a dovere l’espansione e la crescita nei mesi.

Vedrà che con questi accorgimenti avrà una Camelia rigogliosa e... da far invidia ai vicini!

Paolo Zacchera
Compagnia del Lago Maggiore

Ti è piaciuto e ti è stato utile questo articolo? Condividilo con i tuoi amici tramite i tasti social qui sotto. Aiuterai così il nostro portale a crescere!
Stampa la pagina Invia ad un amico
Paolo Zacchera Paolo Zacchera

Paolo Zacchera è titolare dell'azienda florovivaistica Compagnia del Lago Maggiore, attiva dal 1977 nel campo della produzione di varietà specifiche, come la camelia e l'azalea.

Ciò che caratterizza la filosofia di produzione di Compagnia del Lago Maggiore è l'attenzione all'utilizzo di tecniche naturali: l'intento è quello di seminare e riprodurre piante, facendole crescere con le metodologie più semplici e più naturali possibili. Una volta completato il primo ciclo in serra, la camelia e le altre varietà di piante vengono coltivate all'aperto con un moderato uso di fertilizzanti di origine naturale. Il pregio di queste piante è proprio quello di essere rustiche e in grado di adattarsi a crescere in maniera ottimale su qualunque terrazzo e giardino.  

Compagnia del Lago Maggiore produce: Azalee, per un assortimento di oltre 50 varietà; Camelie, per oltre 20 varietà di camelia sasanqua e 200 di camelia japonica; Aceri, in forme e colori diversi; Rododendri, piccoli, medi e molto grandi; Hydrangee Ortensie, in vasi medio grandi per il giardino; Cornus Florida e Kousa; Stewartia, in 3 specie diverse.

Compagnia del Lago Maggiore
Via della Chimica 2
28924 Verbania Fondotoce
Tel. +39.0323.496332
Fax +39.0323.497341
www.compagniadellago.com