Elaborazione della richiesta in corso. Si prega di attendere.
Portale del Verde
 
 

La mia camelia fa tanti boccioli, ma questi non si aprono, ma cadono, cosa devo fare?

Il 03/03/2016, Claudio di Modena chiede:

Buongiorno. La mia camelia ha tanti boccioli ma se ne aprono in pochissimi. Tutti gli altri alla fine si seccano e cadono. Quale può essere il problema?

Il 04/03/2016, Paolo Zacchera risponde:

Gentile Claudio, 

molto probabilmente quello che sta accadendo alla sua Camelia deriva da una sofferenza della pianta, che tende quindi a far cadere e seccare i boccioli. La causa può dipendere da diversi fattori, tra i quali anche fattori climatici temporaneamente sfavorevoli. Ad esempio quando ci sono i periodi di pioggia molto intensi, che tendono ad "allagare" la pianta e farla marcire progressivamente. Un altro fattore può essere la siccità o l'irregolarità idrica, soprattutto durante la fase di induzione floreale, ovvero a giugno più o meno.

Un altro fattore di sofferenza della pianta può essere l'eccessivo affollamento di boccioli, ma in tal caso ci pensa la pianta stessa abortendone anche molti. La soluzione in questo caso può essere quella di praticare per tempo lo sbocciolamento, prima della fioritura, quando i boccioli sono ancora piccoli.

Ti è piaciuto e ti è stato utile questo articolo? Condividilo con i tuoi amici tramite i tasti social qui sotto. Aiuterai così il nostro portale a crescere!
Stampa la pagina Invia ad un amico
Paolo Zacchera Paolo Zacchera

Paolo Zacchera è titolare dell'azienda florovivaistica Compagnia del Lago Maggiore, attiva dal 1977 nel campo della produzione di varietà specifiche, come la camelia e l'azalea.

Ciò che caratterizza la filosofia di produzione di Compagnia del Lago Maggiore è l'attenzione all'utilizzo di tecniche naturali: l'intento è quello di seminare e riprodurre piante, facendole crescere con le metodologie più semplici e più naturali possibili. Una volta completato il primo ciclo in serra, la camelia e le altre varietà di piante vengono coltivate all'aperto con un moderato uso di fertilizzanti di origine naturale. Il pregio di queste piante è proprio quello di essere rustiche e in grado di adattarsi a crescere in maniera ottimale su qualunque terrazzo e giardino.  

Compagnia del Lago Maggiore produce: Azalee, per un assortimento di oltre 50 varietà; Camelie, per oltre 20 varietà di camelia sasanqua e 200 di camelia japonica; Aceri, in forme e colori diversi; Rododendri, piccoli, medi e molto grandi; Hydrangee Ortensie, in vasi medio grandi per il giardino; Cornus Florida e Kousa; Stewartia, in 3 specie diverse.

Compagnia del Lago Maggiore
Via della Chimica 2
28924 Verbania Fondotoce
Tel. +39.0323.496332
Fax +39.0323.497341
www.compagniadellago.com