chiudi X
chiudi X
Elaborazione della richiesta in corso. Si prega di attendere.
Portale del Verde
 
 

Cosa sta accadendo alla mia Camelia se perde le foglie in quantità e appare sofferente?

Il 14/09/2016, Stefania di La Spezia chiede:

Ho una camelia di 6 anni, messa a terra da sempre, annaffiata regolarmente come sempre, né troppo né poco e fino a ieri era bella e rigogliosa. Ora da qualche giorno ho cominciato a vedere chiazze marroni su alcune foglie e ieri, mentre come sempre la docciavo per bagnare le foglie (vista la siccità e il caldo di questi due mesi), cadevano foglie verdi in quantità! Sono terrorizzata: è una pianta grande e stupenda e avrei un grande dispiacere se secca! Mi potrebbe aiutare? Grazie

Il 14/09/2016, Paolo Zacchera risponde:

Cara Stefania,

credo che, a causa delle alte temperature, la sua Camelia abbia difficoltà ad approvvigionarsi di acqua e non riesca a rinfrescare le foglie. Il fenomeno è lo stesso che coinvolge il corpo umano: come noi vediamo la pelle disidratarsi con il sudore, la pianta perde le foglie. Qui da noi in vivaio, nel Lago Maggiore, succede su piante disidratate.

Controlli che ci sia abbastanza acqua anche a 15 cm di profondità dove lavorano le radici. È proprio troppo caldo per tutte le piante di origine Giapponese dove ogni giorno, in estate, piove in media 3 volte.

Mi mandi le foto della sua Camelia e mi faccia sapere se si riprende. 

Per qualsiasi domanda, resto a sua disposizione.

Cordialmente

Paolo Zacchera
Compagnia del Lago Maggiore

Ti è piaciuto e ti è stato utile questo articolo? Condividilo con i tuoi amici tramite i tasti social qui sotto. Aiuterai così il nostro portale a crescere!
Stampa la pagina Invia ad un amico
Paolo Zacchera Paolo Zacchera

Paolo Zacchera è titolare dell'azienda florovivaistica Compagnia del Lago Maggiore, attiva dal 1977 nel campo della produzione di varietà specifiche, come la camelia e l'azalea.

Ciò che caratterizza la filosofia di produzione di Compagnia del Lago Maggiore è l'attenzione all'utilizzo di tecniche naturali: l'intento è quello di seminare e riprodurre piante, facendole crescere con le metodologie più semplici e più naturali possibili. Una volta completato il primo ciclo in serra, la camelia e le altre varietà di piante vengono coltivate all'aperto con un moderato uso di fertilizzanti di origine naturale. Il pregio di queste piante è proprio quello di essere rustiche e in grado di adattarsi a crescere in maniera ottimale su qualunque terrazzo e giardino.  

Compagnia del Lago Maggiore produce: Azalee, per un assortimento di oltre 50 varietà; Camelie, per oltre 20 varietà di camelia sasanqua e 200 di camelia japonica; Aceri, in forme e colori diversi; Rododendri, piccoli, medi e molto grandi; Hydrangee Ortensie, in vasi medio grandi per il giardino; Cornus Florida e Kousa; Stewartia, in 3 specie diverse.

Compagnia del Lago Maggiore
Via della Chimica 2
28924 Verbania Fondotoce
Tel. +39.0323.496332
Fax +39.0323.497341
www.compagniadellago.com