Elaborazione della richiesta in corso. Si prega di attendere.
Portale del Verde
 
 

Ho una betulla di circa venti anni in giardino: come posso mantenere la vegetazione più a lungo?

Ho una betulla di circa venti anni in giardino: come posso mantenere la vegetazione più a lungo?

Il 26/09/2016, Marina di treviso chiede:

Ho due belle betulle che hanno circa 20 anni. Il problema è che in questo periodo perdono tutte le foglie, faccio presente che sono alberi, su cui non ho mai fatto trattamenti particolari né potature. Cosa posso fare per mantenere la vegetazione più a lungo?? Grazie. Marina

Il 27/09/2016, Fabio Di Gioia risponde:

Salve Marina.

La betulla è una pianta ornamentale di interesse forestale, utilizzata non solo per la produzione del legno, ma anche come pianta da bordura nei giardini o nei parchi pubblici, perché dotata da di una certa maestosità e bellezza del suo fogliame.

Se andiamo ad analizzare la sua distribuzione e il suo habitat di sviluppo, vediamo che la betulla è una specie diffusa prevalentemente nelle zone temperate, trattandosi di una specie "pioniera", cioè in grado di occupare rapidamente aree di terreno scoperte, lasciate dopo un incendio o il taglio del bosco e comportandosi in più da pianta "eliofila", in quanto ha bisogno di una determinata quantità di luce per crescere.

Dal punto di vista del suolo, la betulla richiede terreni freschi e ben drenati, anche sassosi e con un pH leggermente acido. Anche se adattabile in ogni tipo di terreno, vanno comunque evitati quelli troppo pesanti, calcarei, argillosi e soggetti al ristagno idrico, perché con il passare possono rovinare le piante, determinando la marcescenza delle radici e la morte precoce.

Come ha detto lei nella sua domanda, alle betulle che ha in giardino non ha fatto nessun trattamento particolare e nessun tipo di potatura.

Infatti la betulla, una volta posta a dimora, non ha bisogno di nessun tipo di cura particolare o irrigazione. La pianta riesce a resistere anche a brevi periodi di caldo e siccità estiva.

Tuttavia però se il caldo e la siccità estiva perdurano per un tempo più lungo, si può verificare un invecchiamento precoce del fogliame a cui segue la caduta precoce delle foglie (filloptosi). Questo avviene anche perché, la betulla possiede un apparato radicale superficiale.

Per cui venendo alla sua domanda, le rispondo semplicemente che la caduta precoce delle foglie delle sue betulle in giardino, è proprio dovuta alla carenza idrica e al periodo di caldo prolungato che c'è stato durante questa estate.

Per poter mantenere più a lungo il fogliame, è necessario irrigare ogni tanto le sue betulle in giardino qualora il periodo di di caldo e di carenza idrica del suolo perduri per tempi molto lunghi. Attenzione però a non irrigare troppo spesso la pianta, perché, come ho già detto, la specie non ama terreni troppo umidi e pesanti.

Sperando di aver risposto alla sua domanda e rimanendo a disposizione per qualsiasi dubbio, la saluto cordialmente.

Cordialmente

Dott. Fabio Di Gioia
Esperto nel recupero e valorizzazione varietà antiche

Voto:
Ti è piaciuto e ti è stato utile questo articolo? Condividilo con i tuoi amici tramite i tasti social qui sotto. Aiuterai così il nostro portale a crescere!
Stampa la pagina Invia ad un amico
Fabio Di Gioia Fabio Di Gioia

Fabio Di Gioia è nato a Montelupo Fiorentino nel febbraio del 1980, da una famiglia caratterizzata da una lunga e radicata tradizione contadina. Esperto di recupero e valorizzazione delle varietà vegetali antiche.

Dal 2010 a oggi organizza corsi e seminari sulle buone pratiche di conservazione e coltivazione delle varietà antiche vegetali sia in ambito erbaceo e orticolo che arboreo e frutticolo.

Lo scopo principale del suo lavoro è quello principalmente di recuperare le varietà locali e poterle reinserire in un contesto agricolo e produttivo, verso tutti coloro come le aziende agricole credono sempre di più nelle potenzialità di questo settore.

Blog: fabio13280 - fabio13280.wordpress.com