Elaborazione della richiesta in corso. Si prega di attendere.
Portale del Verde
 
 

Passiflora MOLLISSIMA

Passiflora MOLLISSIMA

Copyright immagini by ©Nova-Photo-Graphik.
Vietata la riproduzione.

Legenda Icone

Fogliame Persistente Fogliame Persistente
Fogliame Caduco Fogliame Caduco
Fogliame Semi persistente Fogliame Semi persistente
Esposizione soleggiata Esposizione soleggiata
Esposizione a mezz'ombra Esposizione a mezz'ombra
Esposizione in ombra Esposizione in ombra
Adatto ai climi miti Adatto ai climi miti
Sensibile al freddo Sensibile al freddo
Pianta poco diffusa Pianta poco diffusa
Varietà brevettata Varietà brevettata
Fogliame Caduco Adatto ai climi miti

Descrizione:

Passiflora Mollissima è una pianta rampicante per climi miti, vigorosa e a fogliame caduco più o meno frastagliato che necessita di un supporto sul quale le piante si fissano grazie ai vitivvi che sviluppano lungo i fusti.

Presenta una fioritura di colore rosso chiaro e produce frutti commestibili.

È consigliato piantare la pianta in posti riparati e ben soleggiati e su terreni fertili e permeabili. Teme le temperature negative, ma può resistere a -2/-4°C.

D'inverno, per precauzione, è meglio proteggere il ceppo con paglia o foglie secche.

Richiede innfiature frequenti nel periodo della vegetazione, mentre d'inverno vanno innaffiate leggermente, se in serra o in veranda.

Verso la primavera, i germogli laterali vanno potati corto, lasciando solamente 20-30 cm.

In caso di gelo delle parti esterne, abbassare Passiflora Mollissima vicino al terreno.

Origine: Sud America
Portamento: sempreverde fusti legnosi con viticci
Foglie: profondamente trilobate leggermente pelose
Fiori: tubulosi fucsia corona azzurro-violacea
Epoca di fioritura: Luglio, Agosto, Settembre, Ottobre
Frutti: gialli commestibili
Terreno: fertile, ben drenato
Clima: temperato
Temperatura Minima: 7 °C

Passiflora frutto: coltivazione e protezione

Condividi
Stampa la pagina Invia ad un amico